RITORNA ALLA PAGINA DIDATTICA              

 

 

                          

 [EPC1]

 

TEMPESTE ESTREME”

Aspetti tecnici, gestionali ed assicurativi

 

Martedi 5  Ottobre  2021 - Ore 15.00

Seminario Telematico nel quadro della Genoa Shipping Week https://www.gsweek.it/

 PROGRAMMA PROVVISORIO

Gli estratti e le presentazioni degli interventi saranno provvisoriamente ospitati su questo sito saranno successivamente riportati sui siti Genova Shipping Week 2021, CUGRI e ATENA

 

 

 

 Il seminario, che prosegue ed approfondisce quello analogo tenuto nel quadro della Shipping week di Napoli  nel 2020, si propone  di fornire un quadro aggiornato, anche se necessariamente succinto, dei meccanismi di formazione, degli effetti e delle conseguenze degli eventi meteomarini cosiddetti “eccezionali”.   

Le nuove tecniche di misura, di analisi e  di modellistica atmosferica e marina consentono di prevedere con ragionevole anticipo il verificarsi degli  stati di mare estremi, e le previsioni vengono diffuse ormai in maniera capillare e tempestiva sia attraverso i  canali ufficiali delle previsioni meteo, sia attraverso i servizi di ship routing privati. Questi progressi hanno ripercussioni su vari aspetti normativi,  gestionali e  giuridici: ad esempio la possibilità di preavvisi tempestivi degli eventi estremi può  caricare di maggiori responsabilità gli operatori e conseguentemente rendere più difficile la rivalsa sugli assicuratori;  per contro, l’affidabilità delle previsioni può rendere meno valida la causa di forza maggiore in caso di sospensione dei servizi.

Un altro aspetto importante è quello della progettazione delle navi e delle strutture portuali e offshore che i nuovi metodi numerici e di laboratorio rendono più accurata e affidabile. Questo potrebbe avere conseguenze sulle normative (RINA, Lloyds, Veritas etc)     che possono/devono essere aggiornate sulla base delle conoscenze più recenti sul moto ondoso, sia per quanto riguarda la determinazione delle onde estreme, sia per quanto riguarda lo studio della meccanica degli impatti 

 

 

 

Comitato Scientifico:  Carlo Podenzana (UNIGE),  Giovanni Besio (UNIGE), Eugenio Pugliese Carratelli (CUGRI-UNISA), Fabio Dentale (CUGRI-UNISA),   Alberto Moroso (ATENA )

 

Programma

   Saluti e presentazioni

                xx (Ordine degli Ingegneri della Provincia di Genova ??

                   (Propeller Club)                

                    ( Atena)

 Relazioni tecniche

Comprensione e previsione degli eventi.  Chairman: Giovanni Besio


Giulia Cremonini UNIGE – DICCA
(Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica ed Ambientale, Università di Genova) Caratterizzazione del clima marino, sviluppi ed applicazioni

Francesco Barbariol CNR – ISMAR Massime altezze d’onda in stati di mare in tempesta: stato dell’arte della  modellistica e dell’osservazione per la sicurezza in mare

Da definire prevedibilità e avvisi in tempo reale degli stati di mare

L’impatto delle Onde.  Chairman:

 

Paola Gualeni, Nicola Petacco UNIGE – DITEN  (Dipartimento di Ingegneria Navale, Elettrica, Elettronica e delle Telecomunicazioni, Università di Genova) La stabilità della nave in mare ondoso: l’influenza delle condizioni meteo-marine nell’ambito dei nuovi criteri IMO

Enrico Rizzuto UNIGE _ DITEN  (Dipartimento di Ingegneria Navale, Elettrica, Elettronica e delle Telecomunicazioni, Università di Genova) Carichi ambientali estremi per strutture navali

  

Danni e responsabilità Chairman:                                                   

Nome da Definirsi  ( RINA )

 Giovanni Lercari  (Lercari Srl) Da definirsi

Lorenzo Campanella Castelvecchi (Vittoria Assicurazioni) Da definirsi       

 Discussione e Conclusioni:  Moderatori: Alberto Moroso (ATENA), ..